" />

cerca

A Santhià

Trovato con un coltello da 12 cm: denunciato per porto abusivo di armi

Guai per un 19enne di origini nordafricane

Carabinieri Santhià

Vede i carabinieri e cerca di disfarsi di un coltello da 12 cm, buttandolo in un giardino di una villetta, ma bloccato dai militari dell’Arma. Per il giovane, un 19enne di origine nordafricana, scatta quindi la denuncia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

La vicenda è accaduta a Santhià nei giorni scorsi: una pattuglia dei carabinieri del paese, durante un controllo per prevenire la commissione di reati contro il patrimonio, nota la presenza di un giovane che, alla vista degli operatori, cerca di disfarsi di un coltello che nascondeva nella cinta dei pantaloni, gettandolo nel giardino di una villetta. I carabinieri notano il gesto e bloccano il ragazzo, di origine nordafricana e residente a Vercelli, disoccupato e già pregiudicato per reati contro il patrimonio. Il coltello, con lama da 12 cm, viene recuperato e sequestrato, mentre il giovane viene accompagnato in caserma e denunciato alla Procura della Repubblica di Vercelli per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500