cerca

A Santhià

Scende dal treno con 400 grammi di hashish: arrestato

Guai per un 23enne gambiano residente nel Biellese

Carabinieri Santhià

I quattro panetti contenenti l'hashish

Scende dal treno nella stazione di Santhià, viene perquisito dai carabinieri che lo trovano in possesso di 400 grammi di hashish. Per questo un 23enne gambiano, residente nel Biellese, è stato arrestato sabato sera, 23 gennaio, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, presenti all’interno della stazione ferroviaria di Santhià, intorno alle 22 di sabato, decidono di controllare i passeggeri scesi dal treno. Tra di loro notano il giovane gambiano che, alla vista della pattuglia, cerca di allontanarsi allungando il passo. I carabinieri lo raggiungono e lo identificano. Il 23enne, residente nel Biellese e regolare in Italia, appare sempre più nervoso, per questo gli operatori procedono alla perquisizione: nella tasca dei pantaloni viene ritrovato un panetto da 100 grammi di hashish, mentre nello zaino altri 300 grammi della stessa sostanza.

Il gambiano viene quindi dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e accompagnato al carcere di Vercelli su disposizione del pubblico ministero della Procura di Vercelli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500