cerca

Caso 'capesante'

Il Comune di San Germano sarà commissariato

Il sindaco Michela Rosetta, ai domiciliari, ha presentato le dimissioni

Michela Rosetta

Michala Rosetta

San Germano: Michela Rosetta ha presentato le dimissioni. Alla guida del Comune arriverà un commissario che traghetterà il paese alle elezioni anticipate.

Il primo cittadino ha preso la decisione nella sua casa, dove si trova agli arresti domiciliari da venerdì 15 gennaio. La Procura di Vercelli, che per mesi ha indagato anche attraverso intercettazioni e microspie, sospetta sia responsabile dei reati di peculato, falsità documentale e distruzione di beni sottoposti a vincolo culturale. A seguito della misura cautelare disposta dal Giudice per le indagini preliminari, Rosetta era già stata sospesa per un anno e mezzo dal suo ruolo di sindaco. Lo stesso è avvenuto nei confronti del consigliere ed ex assessore Giorgio Carando, a sua volta ai domiciliari.
Secondo la legge, ora Rosetta ha diritto a una sorta di periodo di riflessione pari a 20 giorni, durante i quali potrà decidere se ritornare sui suoi passi. Scaduto questo termine, dunque il 7 febbraio, le dimissioni diventeranno efficaci e sarà nominato un commissario. In ogni caso è difficile che il primo cittadino torni a rivendicare la sua carica: la decisione è stata infatti presa di concerto con il suo avvocato, Roberto Capra, per difendersi dalle accuse a lei rivolte. A breve inizieranno infatti gli interrogatori.

Il passo indietro di Rosetta arriva dopo sette anni e mezzo di amministrazione. A giugno del 2018 era stata riconfermata sindaco con quasi il 90% dei voti. Ora è indagata nell'ambito di tre distinti filoni: la gestione delle risorse per gli aiuti alimentari, che sarebbero stati distribuiti in maniera non equa; l'acquisto di 2.000 mascherine da una ditta di cui si sospetta la vicinanza con Carando e infine la demolizione della chiesa della Madonna di Loreto, a seguito di un crollo che sarebbe stato provocato intenzionalmente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500