cerca

Carabinieri di Cannobbio

Dai messaggi WhatsApp risalgono ai clienti: arrestato spacciatore

Identificati i destinatari degli stupefacenti: sono giovani della zona

Carabinieri di Cannobbio

Cannobbio: nel pomeriggio di ieri 26 agosto i carabinieri hanno arrestato, su richiesta della Procura della Repubblica, un uomo di 37 anni, pregiudicato, ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

I fatti risalgono allo scorso 14 aprile quando i militari, a seguito di una perquisizione personale e domiciliare eseguita a carico dell’indagato, hanno rinvenuto 25 grammi di cocaina, 84 grammi di hashish e 8 di marijuana. La successiva analisi forense del cellulare sequestrato all'uomo e i successivi riscontri hanno permesso di stabilire che lo stupefacente rinvenuto non fosse per “uso personale”, ma destinato a giovani della zona. Sono stati infatti identificati i destinatari delle sostanze che lo avevano ordinato attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp e gli stessi giovani, sentiti dagli inquirenti e messi davanti alle evidenze, hanno confermato che lo stupefacente era destinato a loro.

L'uomo è stato condotto in carcere a Verbania.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500