cerca

Comando provinciale di Pavia

Evade le tasse: sequestrati beni per 5,9 milioni di euro

L'operazione della Guardia di finanza

Guardi di finanza Pavia

Mancato pagamento delle imposte: sequestrati immobili per 5,9 milioni di euro a un imprenditore.

La Guardia di Finanza di Pavia ha sequestrato 21 tra immobili, terreni e fabbricati, intestati formalmente a varie società, ma nella disponibilità di fatto di un noto imprenditore operante in Vigevano nel settore della trasformazione e commercializzazione di semilavorati nel settore calzaturiero. Nel maggio scorso le indagini che avevano portato scorso all'arresto dell'imprenditore e agli arresti domiciliari di un prestanome al suo servizio, per il reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale. "Dalle indagini è emerso che l'imprenditore lomellino, al fine di sottrare la società al pagamento di imposte, sanzioni e interessi pari a circa 8 milioni di euro, ha compiuto atti fraudolenti tesi a svuotarla, a vantaggio di una nuova società neo-costituita, a questa subentrante - spiegano dal Comando - Sulla base dell’attività investigativa e alla luce del rilevante debito tributario accumulato nei confronti del fisco della società colpita dalle condotte distrattive, il Pm titolare delle indagini ne ha richiesto il fallimento che è stato dichiarato dal Tribunale di Pavia in data 08 luglio".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500