cerca

Polizia locale

Casale Monferrato: furto nel magazzino comunale, denunciato l'autore

Il responsabile è stato identificato grazie alla videosorveglianza

Polizia locale Casale Monferrato

Furto all’interno del magazzino comunale: la polizia locale di Casale Monferrato identifica l'autore grazie all’impianto di videosorveglianza.

Identificato e denunciato per furto aggravato un casalese di 54 anni, già noto alle forze dell'ordine, per il furto commesso la notte del 23 giugno scorso all’interno del magazzino comunale di Via dei lager nazisti, sede del servizio per la manutenzione del verde pubblico. All’identificazione del responsabile e alla ricostruzione della dinamica del furto gli investigatori sono arrivati grazie all'analisi delle registrazioni dell’impianto di videosorveglianza della zona.

"L’uomo, dopo aver scavalcato il muro di recinzione, si è introdotto all’interno dei locali da un sopraluce, utilizzando alcune attrezzature in uso ai giardinieri comunali - raccontano dalla polizia locale - L’accesso attraverso il sopraluce, scelto quale via di accesso per evitare una più complicata effrazione della protezione metallica applicate alle porte, è stata possibile per l’esile corporatura del ladro: un primo elemento questo che, con i successivi accertamenti svolti, ha condotto all’identificazione del responsabile del furto. Le indagini, coordinate dal comandante Vittorio Pugno, sono proseguite per rintracciare l’indagato, persona senza fissa dimora, trovato pochi giorni dopo nell’abitazione di un congiunto. Qui è stato fermato e poi accompagnato al Comando di Via Facino Cane per  gli ultimi rilievi del caso".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500