cerca

Polizia stradale di Novara

Due arresti in poche ore sull'autostrada Torino-Milano

Camionista con documenti falsi e persona a piedi sulla carreggiata

Polizia stradale

La polizia stradale di Novara, nel territorio del Comune di Carisio (Vercelli), sull’Autostrada A4 Torino-Milano, durante un servizio teso a verificare la regolarità amministrativa del trasporto merci su strada, ha arrestato un cittadino di nazionalità moldava per aver esibito, nell’ambito del controllo, documenti d’identità falsi. Gli agenti della polizia stradale, una volta eseguiti gli accertamenti sull’autenticità dei documenti, hanno proceduto con l’arresto, già convalidato, con la condanna alla reclusione di 10 mesi e 20 giorni a seguito di patteggiamento.

Poco più tardi, questa volta nel territorio del Comune di Novara, un'altra pattuglia della polizia stradale è intervenuta sull’autostrada A4, per una segnalazione di una persona che stava percorrendo, a piedi, la carreggiata. Dal controllo, risultava che sul suo conto pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma per l’espiazione della pena di 1 anno, 5 mesi e 9 giorni. Per questo l’uomo è stato immediatamente tratto in arresto e portato alla Casa circondariale di Novara.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500