cerca

Guardi di finanza

Pavia: maxi evasione fiscale, sequestrati beni per 350 mila euro

Le indagini su una società informatica

Guardia di finanza Pavia

La Guardia di finanza di Pavia ha scoperto una maxi evasione fiscale operata da una società completamente sconosciuta al fisco, operante nel settore di software informatici.

Gli operatori hanno sequestrato denaro contante, immobili e autoveicoli per un valore di 350 mila euro: le indagini hanno infatti permesso di ricostruire un consistente giro d'affari attraverso l'omessa dichiarazione dei redditi percepiti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500