cerca

Comando di Domodossola

Acquista un motoveicolo per 2.700 euro, ma è una truffa

I carabinieri sono riusciti a rintracciare l'autore del raggiro

Carabinieri Domodossola

I carabinieri della Stazione di Santa Maria Maggiore hanno denunciato un milanese di 24 anni con l’accusa di truffa.

L’uomo, secondo le indagini condotte dai militari, ha offerto alla ignara vittima l’acquisto di un motoveicolo del valore di 2.700,00 euro, pubblicando un annuncio su un sito internet. Cifra che l’ignaro compratore ha pagato, con la speranza vana di ricevere il veicolo, che in realtà non è mai arrivato e nemmeno è stato rimborsato dal venditore che, come nella maggior parte dei casi succede, si è reso irrintracciabile.

L’attività investigativa dei carabinieri ha permesso di ricostruire la vicenda, scoprendo che il truffatore ha adoperato per coprire la sua vera identità un documento sottratto in precedenza ad un terzo soggetto, estraneo alla vicenda. Visionando poi i dettagli del conto corrente usato per accreditare la cifra pattuita e gli estremi dei dati anagrafici utilizzati per aprirlo, i carabinieri sono risaliti alla vera identità del truffatore, un giovane della provincia di Milano, incensurato, denunciandolo per il reato di truffa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500