cerca

Questura

Alessandria: poliziotti sventano due furti in poche ore

Arrestati gli autori in flagranza di reato

Polizia

Doppio intervento degli operatori della Questura di Alessandria per altrettanti tentati furti in corso Carlo Marx nella notte tra sabato e domenica scorsi.  

Una prima pattuglia, alle ore 02.20, è intervenuta nel Supermercato Unes Maxi dopo che era scattato l’allarme anti intrusione. Sul posto i poliziotti hanno notato che, vicino alle casse continue, c'era una porta aperta, fatto anomalo che, unito ad una porta antipanico danneggiata e aperta, ha fatto loro intuire la possibile situazione di pericolo. Salite le scale a cui dava accesso la porta e giunti al pianerottolo superiore, gli operatori hanno rintracciato un ragazzo che è stato immediatamente fermato senza opporre resistenza. La ricostruzione dei fatti ha condotto a ritenere che la persona scovata all’interno del supermercato avesse poco prima danneggiato e aperto la porta antipanico con l’utilizzo di un mattone autobloccante, entrando nell’esercizio commerciale con lo scopo di commettere un furto. Al momento del controllo il giovane era in possesso di alcuni generi alimentari che, integri, sono stati riconsegnati al personale del supermercato. A seguito di un ulteriore controllo sono state trovate diverse bottiglie di alcolici ancora con il dispositivo antitaccheggio inserito. L'uomo è stato arrestato per tentato furto aggravato.

Due ore dopo, intorno alle 04.20, è scattato l’allarme anti intrusione alla farmacia “Don Bosco”, sempre in corso Carlo Marx. Gli operatori della Volante, considerata anche la breve distanza dalla farmacia dal precedente obiettivo, sono intervenuti con la massima tempestività, notando che anche le porte di accesso alla farmacia erano state forzate. All’interno della Farmacia i poliziotti hanno individuato un uomo intento a rovistare nei cassetti che, vistosi scoperto, non ha opposto resistenza e si è consegnato agli operatori che lo hanno arrestato in flagranza di reato. Un secondo uomo è riuscito a dileguarsi passando dal retro. Sono in corso gli accertamenti per l’individuazione di quest’ultimo. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto dei due soggetti, che verranno pertanto rinviati a giudizio per il reato di tentato furto aggravato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500