cerca

Domodossola

Ubriaco, minaccia i passanti e aggredisce i carabinieri

L'uomo è stato arrestato e processato per direttissima

Carabinieri Domodossola

Ubriaco, minaccia i passanti e aggredisce i carabinieri. 

E' accaduto a Domodossola, dove nella serata di venerdì 28 gennaio, nella centralissima via Marconi, un uomo in avanzato stato di alterazione psico-fisica dovuto al consumo smodato di sostanze di vario tipo, ha iniziato a inveire contro i passanti, minacciandoli anche con un oggetto metallico.

Per sedare gli animi e ricondurre alla ragione il 40enne, un pregiudicato già noto alle forze dell’ordine, è intervenuta la pattuglia dell’Aliquota radiomobile dei carabinieri di Domodossola in servizio, su richiesta del 112 chiamato dai cittadini. L’uomo alla vista dei militari ha rivolto le sue “attenzioni” verso di loro, minacciandoli a loro volta, aggredendoli con calci e pugni e cercando di colpirli con il tubo in metallo che brandiva. Dopo diversi minuti di concitazione, gli uomini dell’Arma sono riusciti, con non poca difficoltà a bloccarlo, disarmandolo e riportando anche lesioni giudicate guaribili dal Pronto soccorso dell’Ospedale di Domodossola con 10 giorni di prognosi. L’arrestato, con l’accusa di lesioni aggravate e minaccia a pubblico ufficiale, è stato portato alla caserma di Domodossola, dove ha trascorso la notte in camera di sicurezza, per poi essere accompagnato al tribunale di Verbania dove è stato sottoposto al processo per direttissima.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500