cerca

Comando provinciale di Verbania

Ubriaco, aggredisce con pugni e spinte carabinieri e poliziotti

L'uomo è stato arrestato

Carabinieri Verbania

I carabinieri della Sezione radiomobile del Comando di Verbania, con il supporto degli agenti della polizia di Stato della Questura, hanno arrestato un giovane del posto classe ‘91, pregiudicato, per i reati di oltraggio, resistenza e lesioni aggravate ai danni di pubblico ufficiale.

Intorno alle ore 23 di sabato 22 gennaio sono giunte alla Centrale Operativa diverse segnalazioni riguardo una lite violenta in atto tra alcuni avventori dei vari locali di piazza Ranzoni. Sono sopraggiunte una pattuglia dei carabinieri e, poco dopo, una volante della polizia in supporto, che hanno immediatamente individuato il problema nel 31enne il quale, in evidente stato di ebrezza e senza alcuna ragione, stava aggredendo chiunque gli si trovasse nelle vicinanze. Gli operatori sono intervenuti cercando di calmare l’uomo che però, senza voler sentir ragione e opponendo una forte resistenza all’identificazione, ha aggredito con pugni e spinte i militari e gli agenti, causando loro diverse lesioni: l'uomo è stato bloccato e arrestato.

Portato in caserma per gli adempimenti del caso, il giovane ha nuovamente dato in escandescenza, arrivando a danneggiare alcuni degli arredi, prima di essere immobilizzato e portato in Camera di sicurezza, dove ha trascorso la notte. I militari e gli agenti sono stati successivamente medicati al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Castelli” di Verbania, dove sono stati loro riscontrati contusioni e traumi distorsivi, giudicati guaribili con prognosi dagli 8 ai 15 giorni. L'uomo è stato poi riportato nella propria abitazione agli arresti domiciliari.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500