cerca

Polfer

Controlli nelle stazioni al traffico verso Francia e Svizzera

Operazione "Active Shield": un giovane arrestato, un altro denunciato

Polizia Ferroviaria

Un arrestato, un indagato, 724 persone controllate, 94 operatori impegnati in 23 stazioni ferroviarie, 305 treni presenziati e 152 bagagli ispezionati. Questi i risultati del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta nell’ambito dell’azione di controllo straordinario denominata “Active Shield”, del 19 e 20 gennaio.


Gli agenti della Polfer, impegnati negli scali ferroviari di competenza, hanno operato per la sicurezza dell’intera utenza ferroviaria con servizi mirati nelle stazioni dove si registra quotidianamente un alto flusso di viaggiatori ed interessate da tratte ferroviarie internazionali verso la Francia e la Svizzera.


A Torino Porta Nuova un ventunenne ghanese è stato tratto in arresto per possesso di stupefacente ai fini di spaccio. Il giovane, alla vista degli operatori Polfer, ha tentato di confondersi tra i viaggiatori ma raggiunto, è stato controllato e trovato in possesso complessivamente di 10 gr di hashish e marijuana, confezionati in 7 involucri termosaldati e pronti alla vendita. Il ragazzo gravato da numerosi precedenti di polizia e senza fissa dimora è stato arrestato.


Sempre a Torino un cittadino straniero è stato denunciato in stato di libertà per resistenza. L’uomo accompagnato presso gli uffici di Polizia per un controllo ha iniziato a spintonare e colpire gli agenti. Riportato alla calma è stato denunciato alle autorità competenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500