cerca

Compartimento Piemonte e Valle d'Aosta

Polizia ferroviaria: due arresti e 15 persone indagate

Intensificati i servizi di prevenzione e vigilanza

Polizia ferroviaria

Durante la settimana appena trascorsa sono stati intensificati i servizi di prevenzione e vigilanza per una più incisiva azione di contrasto alla microcriminalità presso alcune stazioni non presidiate dal personale di polizia ferroviaria, con l’impiego di pattuglie nelle ore diurne e serali, anche a bordo treno.

Questi i risultati complessivi dal 10 al 16 gennaio del Compartimento polizia ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta: 2 arrestati, 15 indagati, 4.109 persone controllate, di cui 768 persone con precedenti. 228 pattuglie impegnate nelle stazioni e 17 in abiti civili per attività antiborseggio. 50 i servizi di vigilanza a bordo di 120 treni, 24 lungo linea e 82 di ordine pubblico.

In particolare ad Alessandria, gli operatori della Polfer hanno rintracciato un minore che si era allontanato dalla propria abitazione. Il ragazzo girovagava senza meta e un po’ spaesato. Alla richiesta degli agenti sul motivo della sua presenza in stazione non ha saputo dare alcuna motivazione valida. I famigliari, immediatamente contattati, hanno spiegato che si era allontanato dopo un diverbio per futili motivi e che lo stavano cercando ormai da ore. Raggiunto negli uffici di polizia ha potuto riabbracciare i propri cari.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500