cerca

Comando provinciale di Asti

Sequestrati 116 botti di Capodanno illegali

L'uomo è stato denunciato

Guardia di finanza Asti

I botti sequestrati

I finanzieri del Comando provinciale di Asti hanno individuato e sequestrato 116 botti di capodanno di diverse forme e caratteristiche, detenute da un residente nel capoluogo di provincia.

"Il materiale verosimilmente destinato al mercato degli articoli pirotecnici è risultato sprovvisto delle autorizzazioni previste dalla normativa di Pubblica sicurezza e della documentazione commerciale e fiscale attestante la provenienza", spiegano dal Comando. L'uomo è stato denunciato per commercio abusivo di materie esplodenti. "In questo particolare periodo dell’anno l’attenzione della Guardia di Finanza alla tutela della sicurezza e della salute dei cittadini, per garantire la commercializzazione di prodotti certificati e sicuri, è assai elevata, nella consapevolezza dei danni che l’uso di giochi pirotecnici non adeguatamente confezionati a norma di Legge e/o privi delle istruzioni d’uso possono determinare nelle persone", precisano le Fiamme gialle.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500