cerca

Comando provinciale di Alessandria

Due truffe online scoperte dai carabinieri di Casale Monferrato

Gli episodi a Gabiano e Ozzano

Carabinieri 112

Due casi di truffa online sono stati scoperti dai carabinieri di Casale Monferrato.

La stazione di Gabiano, dopo la querela presentata dalla vittima, hanno denunciato a piede libero per truffa un 54enne torinese, senza fissa dimora e con numerosi precedenti di polizia, il quale, fingendo di acquistare un motoveicolo messo in vendita dalla vittima su un noto portale, è riuscito a farsi accreditare mille euro, attraverso false indicazioni, su una carta Postepay, abbandonando poi la trattativa per il veicolo e rendendosi irreperibile.

I militari della stazione di Ozzano hanno invece denunciato a piede libero per sostituzione di persona e truffa una 22enne abruzzese con precedenti di polizia. Le indagini, avviate dopo la denuncia della vittima, che si è vista recapitare una raccomandata contenente un’intimazione di pagamento da parte di una società finanziaria, per un contratto di finanziamento registrato a suo nome per acquisti su un noto portale di e-commerce, hanno consentito di accertare che la 22enne aveva falsificato il contratto mediante l’inserimento dei dati e della firma della denunciante, facendo ricadere sulla vittima l’onere del pagamento dei propri acquisti online.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500