cerca

Comando provinciale di Verbania

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunciati

Il danno erariale ammonta a 40 mila euro

Carabinieri Verbania

Sei persone sono state denunciate per indebita percezione del reddito di cittadinanza.

I Carabinieri della Stazione di Verbania, insieme ai militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Verbania, hanno denunciato alla Procura della Repubblica 6 persone, di età compresa tra i 38 e i 61 anni, tutte residenti a Verbania, in quanto ritenute responsabili di indebita percezione del reddito di cittadinanza. "Dai minuziosi controlli effettuati ed incrociando i dati raccolti con le varie banche dati di riferimento sono emersi inequivocabili elementi attestanti false dichiarazioni rese all’atto della richiesta del citato beneficio (in 2 casi) e omesse comunicazioni di sopraggiunte variazioni dello stato reddituale e/o famigliare che ne avrebbero determinato la revoca (negli altri 4 casi) - spiegano dal Comando di Verbania - La ricostruzione dei singoli periodi di indebita percezione e dell’ammontare mensile del beneficio concesso, ha consentito agli operanti di stabilire un danno erariale complessivo ammontante a 40.000 euro circa. I malfattori, così come stabilito dalla richiamata normativa vigente, rischiano la pena della reclusione da due a sei anni".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500