" />

cerca

Ispettorato del lavoro

"Scovati" quattro lavoratori in nero, sanzioni per oltre 7.500 euro

L'operazione dei carabinieri di Biella

Carabinieri ispettorato del lavoro

Quattro lavoratori in nero "scovati" dai carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Biella, dopo una serie di controlli nei confronti di alcuni pubblici esercizi.

Da ulteriori accertamenti è emerso che uno dei lavoratori impiegato in “nero” risultava illegittimo percettore di reddito di cittadinanza e un datore di lavoro, al fine di evitare le sanzioni, aveva falsificato la documentazione comprovante le retribuzioni. Entrambi sono stati denunciati a piede libero. Le sanzioni previste per il lavoro sommerso sono risultate pari ad 7.550 euro.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500