cerca

Casale Monferrato, Balzola, Cerrina, Murisengo

Carabinieri, attività antidroga: arrestati due uomini di 22 e 67 anni

Attività investigativa svolta anche con i droni

Carabinieri di Casale Monferrato

Lo sostanze e materiale sequestrati

Carabinieri, Comando di Casale Monferrato: due arresti e sequestro di una notevole quantità di stupefacenti nel corso dell'operazione di contrasto allo spaccio. L'attività investigativa ha visto l’impiego del personale del Comando di Volpiano, delle stazioni di Balzola, Cerrina e Murisengo. Complessivamente coinvolti 30 militari e un'unità cinofila

E' stato arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un giovane di 22 anni con numerosi precedenti di polizia. Nel corso delle perquisizioni, effettuate dai carabinieri di Balzola e Cerrina in diverse abitazioni di Casale Monferrato e Cerrina con il supporto del Nucleo Operativo e radiomobile e di un'unità cinofila, sono stati rinvenuti e sequestrati 0,56 grammi hashish e 2,16 di cocaina, già suddivisi in dosi per la vendita, materiale per il confezionamento e tre piante di marijuana alte circa due metri e mezzo.

I carabinieri delle stazioni di Murisengo e Ticineto, supportati sempre dal personale del Nor e da un’unità cinofila, perquisendo  un’abitazione nel comune di Villadeati, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un uomo di 67 anni pluripregiudicato. Nella casa i militari hanno rinvenuto circa 53 grammi di cocaina divisa in involucri, una bilancia di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

La Compagnia carabinieri di Casale Monferrato ha aumentato i controlli del territorio, particolarmente nelle ore serali e notturne, con personale in divisa e in borghese. Le attività hanno come scopo principale il contrasto alla produzione illegale di canapa e allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività di contrasto alla coltivazione illegale di canapa viene periodicamente condotta in collaborazione tra i carabinieri forestali della stazione di Casale Monferrato e i Comandi stazione della Compagnia, svolgendo un'opera di controllo delle zone boscose più isolate, dove potrebbero trovarsi coltivazioni illegali, anche mediante l’utilizzo di droni per raggiungere le zone più nascoste, condotti da personale dell’Arma abilitato.


Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500