cerca

Le indagini

Tragedia del Mottarone: "Non si può escludere l'errore umano"

Il pm che ha consultato il video: "La cabina era praticamente arrivata in cima"

Mottarone

La cabina della funivia del Mottarone, sulla quale domenica hanno trovato la morte 14 persone, correva al momento dello schianto a 100 all’ora ed è stata catapultata via per 54 metri. "Nessuna ipotesi può essere esclusa, neppure quella dell’errore umano", ha affermato la procuratrice di Verbania, Olimpia Bossi, titolare dell’inchiesta. Al momento ancora nessun nome è iscritto nel registro degli indagati, ma pare essere questione di giorni se non di ore.

"La cabina era sostanzialmente arrivata al punto di sbarco, si vede che sussulta e torna indietro - ha spiegato Bossi, che ha visionato una piccola parte dei video delle telecamere di sorveglianza della funivia del Mottarone - La visuale è però limitata alla zona dell'arrivo".

Dall’ospedale Regina Margherita di Torino arrivano notizie che lasciano sperare per Eitan, il bimbo di cinque anni unico superstite. Le sue condizioni sono stabili.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500