" />

cerca

Procura della Repubblica di Asti

Rapina a Grinzane Cavour: "Colpi sparati all'esterno della gioielleria"

Gli accertamenti balistici hanno portato ad una prima ricostruzione

Carabinieri 112

Emergono alcune importanti novità dall'esito delle indagini sulla rapina ai danni della gioielleria Roggero avvenuta il 28 aprile a Grinzane Cavour e conclusasi con la morte di due aggressori.

L'ufficio della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti segnala che, dagli accertamenti compiuti finora, "i colpi di pistola che hanno ucciso i due rapinatori e ferito il terzo risultano esser stati tutti sparati all'esterno del negozio. In particolare, allorché i rapinatori si davano fuga sulla pubblica via, il gioielliere con l’arma colpiva in successione Alessandro Modica alla gamba destra – ferendolo - nonché Andrea Spinelli al fianco destro e Giuseppe Mazzarino alle spalle – ciascuno attinto al cuore da un proiettile che ne cagionava la morte". L’Ufficio prosegue gli accertamenti avvalendosi del Comando Compagnia Carabinieri di Alba e dei consulenti medico-legale e balistico. "Alla conclusione, una volta ricostruito il fatto in modo completo provvederà alla sua conforme qualificazione giuridica ed alle conseguenti determinazioni", spiegano dalla Procura.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500