" />

cerca

Comando di Cuneo

Badanti "sbadate" non denunciano 5 milioni di reddito - Il video

L'operazione della Guardia di Finanza

I militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Mondovì hanno individuato 170 collaboratrici familiari e/o domestiche, sia italiane che straniere, che avevano “dimenticato” totalmente di presentare la dichiarazione dei redditi.

La complessa operazione nel settore della Tutela delle Entrate dello Stato, portata a compimento dai militari monregalesi, ha permesso, infatti, di individuare una notevole “sacca di evasione”, basata sul un rilevate volume di redditi non dichiarati e la conseguenziale evasione d’imposta. Sfruttando l’attività di intelligence sul territorio di competenza e il ricco patrimonio di informazionia disposizione dei militari, basato anche su database sempre più performanti, è stato possibile intercettare un numero cospicuo di “badanti” che, pur essendo state regolarmente inquadrate dal punto di vista lavorativo, non hanno poi “sbadatamente” provveduto a dichiarare i redditi quando questi superavano gli 8.000 euro, soglia per la quale scatta tale obbligo. Sono stati così sottratti a tassazione, nelle varie annualità sottoposte a controllo, ben 5 milioni di euro corrispondenti ad un’imposta evasa che supera il milione di euro.

Gdf Cuneo            Gdf Cuneo

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500